Bando Scuole d’infanzia anno 2021/2022

SERVIZI DISPONIBILI

Sono disponibili nell’anno educativo 2021/2022 posti da assegnare nelle seguenti strutture

  • SCUOLA D’INFANZIA MERLINO – VIA SALVETAT 5 - MEDESANO
  • SCUOLA D’INFANZIA PARROCCHIALE SANT’ANTONIO DA PADOVA – VIA DON BOSCO 3 - MEDESANO

 

TARIFFE

Le tariffe applicate dai gestori sono disponibili nella pagina specifica di ogni singolo servizio.

Per i servizi del Polo Merlino sono stabilite con deliberazione della Giunta Municipale ma riscosse direttamente dal gestore e variano in base al valore dell’attestazione ISEE.

Per la sezione primavera del Polo Baloo la tariffa è stabilita dalla Parrocchia di Medesano.

 

VISITE VIRTUALI

A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del contagio dal virus Covid 19, quest’anno non sarà possibile per le famiglie interessate effettuare la consueta visita in presenza; per farsi comunque conoscere i gestori dei servizi hanno realizzato dei brevi video che mostrano le strutture, l’organizzazione della giornata, le attività praticate e predisposto delle pagine informative.

Per vederli e conoscere meglio il servizio offerto andare alle pagine di approfondimento cliccando semplicemente cliccando qui di seguito sul nome del servizio

SCUOLA INFANZIA MERLINO

SCUOLA INFANZIA PARROCCHIALE SANT’ANTONIO DA PADOVA – POLO BALOO

 

Con grande spirito di collaborazione, i gestori hanno organizzato in giornate diverse degli incontri on line con i genitori per rispondere a tutte le loro domande:

Scuola d’Infanzia Merlino - Sabato 30 gennaio e sabato 13 febbraio 2021 ore 11.00/12.00

per l’accesso del 30/01 collegarsi a https://meet.google.com/fhx-nhkt-tys

per l’accesso del 13/02 collegarsi a https://meet.google.com/tvp-yibc-gwh

Scuola Infanzia Parrocchiale Sant’Antonio da Padova – Sabato 23 gennaio e sabato 20 febbraio 2021 ore 09.30/10.30

per l’accesso del 23/01 collegarsi a https://meet.google.com/kwm-juab-jui

per l’accesso del 20/02 collegarsi a https://meet.google.com/taq-dwyn-reo

Il personale delle suddette strutture è anche disponibile a fornire informazioni e chiarimenti personalizzati, previo appuntamento fissato attraverso i contatti seguenti:

 

CHI PUO’ PRESENTARE DOMANDA

I genitori dei bambini in possesso dei seguenti requisiti:

1)      ETA’

Per l’accesso al servizio possono presentare domanda le famiglie dei bambini nati negli anni 2016 – 2017 – 2018.

Possono inoltre fare domanda anche i bambini nati dal 1° gennaio al 30 aprile 2019, che potranno essere ammessi al servizio a condizione che vi sia disponibilità di posti e che siano esaurite le liste d’attesa (come prevede la Circolare del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca n. 20651 del 12/11/2020).

2)      RESIDENZA

del nucleo familiare in cui é compreso il bambino nel territorio del Comune di Medesano.

Possono fare domanda anche coloro che hanno presentato richiesta d'iscrizione all'Anagrafe del Comune di Medesano entro la data di scadenza del presente bando, ma la cui pratica non si é ancora perfezionata; l'ammissione in graduatoria decadrà automaticamente nel caso di diniego della residenza da parte dell'ufficio anagrafe.

Possono presentare domanda, inoltre, coloro che, seppur non residenti nel Comune di Medesano, svolgano attività lavorativa sul territorio comunale, ma saranno ammessi ad usufruire dei servizi solamente in caso di posti vacanti dopo l’assegnazione ai residenti.

Il concetto di nucleo familiare, ai fini dell'accesso ai posti convenzionati dei servizi di cui al presente regolamento, coincide con quello di famiglia anagrafica intendendosi per tale quindi un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela o da vincoli affettivi, coabitanti od aventi dimora abituale (residenza) nello stesso Comune.

3)      OBBLIGHI VACCINALI

Il bambino deve essere in regola con le vaccinazioni obbligatorie previste dalla normativa vigente (Legge n. 119/2017); ai fini dell'accesso la vaccinazione deve essere omessa o differita solo in caso di accertati pericoli concreti per la salute del minore in relazione a specifiche condizioni cliniche.

A tal fine, il genitore autorizza direttamente il Comune di Medesano ad acquisire il certificato vaccinale per l’idoneità alla frequenza direttamente presso l’A.U.S.L. di competenza consapevole che, in caso di non ottemperanza e senza giustificata motivazione sanitaria (autorizzata dalla pediatria di comunità previa presentazione di certificato rilasciato dal pediatra di libera scelta, sarà preclusa la frequenza al servizio.

 

COME PRESENTARE DOMANDA

Le domande di ammissione dovranno essere presentate esclusivamente on line attraverso il PORTALE AL CITTADINO.

Il portale è disponibile al seguente link https://portale-medesano.entranext.it/home oppure tramite il banner posto in alto a destra /2022.

In fondo alla pagina sono disponibili le istruzioni per registrarsi al portale per chi non l’avesse ancora fatto e la guida alla compilazione on line della domanda.

Per presentare la richiesta occorre essere in possesso di un personal computer o di un tablet o di un cellulare con schermo avente risoluzione 1724x768 ed è preferibile l’utilizzo dei browser google chrome o mozilla firefox.

Occorre anche essere in possesso di un numero telefonico di cellulare e di un indirizzo mail che devono essere obbligatoriamente indicati durante la compilazione.

La domanda deve essere corredata dalla seguente documentazione, se nella stessa sono state indicate le relative condizioni:

  • CERTIFICAZIONE LEGGE N. 104/1992 BAMBINO/A
  • ATTO DI AFFIDAMENTO PRE-ADOTTIVO
  • CERTIFICAZIONE LEGGE N. 104/1992 FAMILIARE CONVIVENTE
  • DICHIARAZIONE DATORE LAVORO DEL PADRE E/O DELLA MADRE PER ORARIO SU TURNI DI ALMENO 6 ORE E 30 MINUTI
  • DICHIARAZIONE DATORE LAVORO DEL PADRE E/O DELLA MADRE PER TRASFERTE (I lavoratori autonomi che effettuano trasferte che comportano l’attribuzione del punteggio devono presentare una dichiarazione sostitutiva di atto notorio ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. n. 445/2000)
  • ATTESTAZIONE LAVORO SALTUARIO O STAGIONALE PER 6 MESI ANNO 2020 PADRE E/O MADRE
  • OGNI ALTRA DOCUMENTAZIONE CHE SI RITIENE NECESSARIA

La suddetta documentazione deve essere dichiarata nell’ultima sezione della domanda on line e poi inviata con un’unica mail contenente gli allegati in formato leggibile alla seguente pec protocollo@postacert.comune.medesano.pr.it indicando nell’oggetto DOMANDA SCUOLA D’INFANZIA 2021/2022 DI (COGNOME E NOME) – ALLEGATI.

Se la domanda è stata correttamente compilata in tutte le parti obbligatorie (indicate con asterisco) può essere salvata per l’invio al Comune di Medesano, dove il sistema le attribuirà un numero univoco di registrazione progressivo in ordine cronologico avente valore equivalente al protocollo.

Eventuali chiarimenti in merito alla compilazione possono essere richiesti via mail a savi@comune.medesano.pr.it o telefonicamente al 366/2118850.

Solamente in via residuale l’Ufficio Scuola del Comune di Medesano è disponibile alla compilazione della domanda da back office per l’utente impossibilitato a farlo in autonomia, previo appuntamento fissato telefonicamente al numero 0525/422724 – Torri Giorgio.

 

QUANDO PRESENTARE DOMANDA

Le domande dovranno essere presentate – esclusivamente a partire dal 18 GENNAIO 2021 e fino al 28 FEBBRAIO 2021; non saranno prese in considerazione quelle presentate prima della data di pubblicazione di questo bando. 

Le domande pervenute dopo tale scadenza ma entro la data di approvazione della graduatoria, saranno valutate ai fini della compilazione di una graduatoria di riserva, destinata alla copertura dei posti che dovessero rimanere vacanti dopo l'esaurimento dei nominativi inseriti nella graduatoria principale.

 

CRITERI PER L’ASSEGNAZIONE DEL PUNTEGGIO DI AMMISSIONE

 

CONDIZIONI FAMILIARI

PUNTEGGIO

Bambini in affidamento pre-adottivo                                                                                                       

12

Nucleo in cui sia presente un solo genitore vedovo oppure nucleo in cui il bambino sia stato riconosciuto da un solo genitore

12

Nucleo in cui sia presente un familiare convivente certificato ai sensi della legge104/1992, art. 3 comma 3 e con entrambi i genitori occupati in attività lavorativa

10

Nucleo in cui sia presente un familiare convivente certificato ai sensi della legge104/1992, art. 3 comma 3 e con un solo genitore occupato in attività lavorativa

5

Nucleo in cui sia presente un solo genitore legalmente separato o divorziato, oppure nucleo in cui sia presente un solo genitore, celibe o nubile, in cui i il bambino sia stato riconosciuto da entrambi i genitori

4

CONDIZIONI DI LAVORO O DI STUDIO DEI GENITORI (PUNTEGGI NON CUMULABILI)

Le posizioni di occupazione stabile possono essere da lavoro dipendente (con contratto di lavoro a tempo indeterminato) e da lavoro autonomo (certificabile da iscrizioni agli albi, a registri, ecc.).

Sono equiparati alle posizioni di lavoro dipendente stabile le situazioni di incarico annuale, contratto di formazione lavoro, apprendista, dottorato di ricerca, borsista, specializzando.

Per incarico annuale si intende quello della durata di almeno NOVE MESI nell’anno. Sono equiparati altresì al tempo indeterminato anche gli incarichi a tempo determinato e di collaborazione con o senza vincolo di subordinazione (es. contratti a progetto, collaborazioni coordinate continuative, ecc.) aventi caratteristiche di continuita` e rinnovabilita` e di durata complessiva superiore a 9 mesi.

Per ogni genitore occupato per oltre 36 ore settimanali

5

Per ogni genitore occupato con orario di lavoro compreso tra 35 e 24 ore settimanali

4

Per ogni genitore occupato con orario di lavoro inferiore alle 24 ore settimanali

3

Per ogni genitore con occupazione stagionale o saltuaria di durata superiore a mesi sei nel corso dell’anno precedente (tale condizione deve essere documentata)

3

Per ogni genitore lavoratore impegnato continuativamente su turno della durata di almeno 6 ore e 30 minuti

2

Per ogni genitore studente frequentante una scuola secondaria di secondo grado

5

Per ogni genitore studente frequentante, con obbligo di frequenza, corsi universitari, scuole dirette a fini speciali, tirocini obbligatori o formativi, praticantato, corsi propedeutici o medici

3

Per ogni genitore studente frequentante corsi universitari senza obbligo di frequenza

2

Per ogni genitore disoccupato, iscritto nelle apposite liste da almeno sei mesi prima della data di chiusura del bando

2

ALTRE CONDIZIONI (PUNTEGGI AGGIUNTIVI)

Nucleo familiare con presenza di altro figlio frequentante lo stesso servizio o la stessa struttura

3

Nucleo familiare con genitori entrambi occupati in attività lavorativa e presenza di almeno 2 figli di età inferiore ai sei anni, considerando anche le nascite non ancora avvenute e documentate, oppure almeno 3 figli entro i 10 anni di età

3

Nucleo familiare con un solo genitore occupato in attività lavorativa e presenza di almeno 2 figli di età inferiore ai sei anni considerando anche le nascite non ancora avvenute e documentate, oppure almeno 3 figli entro i 10 anni di età

2

Assenza del genitore per motivi di lavoro da effettuarsi in trasferta per periodi continuativi o alterni cumulabili per un minimo di tre mesi nell'anno in corso. Per trasferta si intende la permanenza totale (diurna e notturna) in località lontane dal comune di residenza. Nell'impossibilita' di prevedere il periodo di trasferta dell'anno in corso, occorre segnalare il periodo di trasferta dell'anno precedente.

2

Pendolarità del genitore nel caso in cui la distanza fra Comune di residenza e Comune del luogo di lavoro sia superiore a 20 km

1

Frequenza negli anni precedenti dei servizi per l’infanzia 0-3 anni nel Comune di Medesano

1

          
                       

PROCEDURA PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA

Dopo la scadenza del bando verrà effettuata l’istruttoria delle domande presentate nei termini, sarà attribuito un punteggio valido per la collocazione in graduatoria.

Con provvedimento del Responsabile del Settore Affari Generali del Comune da adottarsi entro il 28 MARZO 2021, verrà formata un’unica graduatoria per l’accesso alle scuole d’infanzia, oggetto del presente bando.

Nella formulazione delle graduatorie relative all’accesso ai posti disponibili si terrà conto dei seguenti criteri di priorità:

a) bambini certificati ai sensi della legge 104/1992 per i quali il competente Servizio Sanitario Pubblico richieda l'inserimento ai servizi per l’infanzia;

b) bambini in affidamento educativo-assistenziale o in situazioni in cui l'inserimento nei servizi per l’infanzia venga valutato dal Servizio Sociale Minori indispensabile nell’ambito del progetto di sostegno del nucleo familiare.

A parità di punteggio, l'ordine di precedenza sarà attribuito secondo i seguenti criteri:

1.         Bambini che hanno frequentato i servizi per l’infanzia 0-3 anni nei precedenti anni educativi

2.         Bambini già in lista di attesa nell'anno scolastico precedente;

3.         Numero di registrazione della domanda nel Portale al Cittadino.

L'assegnazione dei posti disponibili avverrà in ordine di graduatoria, tenendo conto delle preferenze espresse.

Per le restanti domande si formulerà una lista di attesa da cui attingere in caso di rinunce.

Alla graduatoria di riserva (relativa alle domande presentate dai non residenti) si attingerà dopo esaurimento di quella principale.

I bambini per cui sia stata presentata domanda di ammissione ai servizi di scuola d’infanzia, che compiranno i 3 anni di età nel periodo compreso tra il 1° gennaio ed il 30 aprile 2022 (cosiddetti anticipatari), verranno collocati nella graduatoria in coda rispetto ai bambini che compiranno i 3 anni di età entro il 31 dicembre 2021.

La graduatoria sarà pubblicata all’albo pretorio on line e sul sito istituzionale del Comune di Medesano nella sezione “Ufficio servizi scolastici e per la prima infanzia” fino alla cessazione della produzione degli effetti e, per il rispetto della normativa vigente in materia di privacy, ogni domanda verrà indicata nella stessa con il numero di registrazione dell’istanza nel portale.

 

COMUNICAZIONE ALLE FAMIGLIE

Il punteggio attribuito, unitamente alla posizione in graduatoria e l'eventuale assegnazione del posto disponibile verrà comunicato ai richiedenti, unicamente tramite e-mail all’indirizzo dichiarato nella domanda.

La famiglia potrà presentare richiesta di riesame della propria domanda, che dovrà essere indirizzata al Responsabile del Settore Affari Generali e pervenire al protocollo dell'Ente entro e non oltre 10 giorni dalla data di conferma di ricezione della comunicazione medesima.

La richiesta verrà esaminata dal Responsabile del Settore e gli esiti saranno resi noti entro i 10 giorni successivi con provvedimento formale; l'eventuale graduatoria rettificata diventerà definitiva dopo 30 giorni dalla pubblicazione.

 

RESPONSABILITA’ DICHIARAZIONE E CONTROLLI

La richiesta di accesso ai servizi per la prima infanzia viene presentata dal soggetto compilatore, consapevole delle disposizioni di cui agli articoli 316, 337 ter e 337 quater del Codice Civile in materia di responsabilità genitoriale che prevede il consenso di ambo le parti se esistenti.

Le informazioni inserite nella domanda di iscrizione sono rese in auto-dichiarazione, ogni cittadino è responsabile della veridicità di quanto dichiarato e, come previsto dalla normativa vigente, le dichiarazioni rese sono soggette a controllo.

Nel caso in cui dai controlli effettuati le autodichiarazioni rese risultassero non veritiere, non verrà riconosciuto il requisito auto dichiarato e saranno adottati gli ulteriori provvedimenti previsti ai sensi della normativa vigente in materia di dichiarazioni mendaci.

 

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Tutti i dati personali di cui il Comune venga in possesso in occasione dell’espletamento del presente procedimento verranno trattati nel rispetto dell’art. 13 del Regolamento europeo n. 679/2016.

L’informativa completa è pubblicata in fondo alla pagina

 

RINUNCE E RITIRI

La rinuncia a seguito di comunicazione di assegnazione del posto o il ritiro dal servizio nel corso dell'anno dovrà essere comunicato dalla famiglia sia all'Ente gestore che al Comune di Medesano.

E’ possibile farlo attraverso la compilazione del modello disponibile in fondo alla pagina da inviare a protocollo@postacert.comune.medesano.pr.it .

 

DISPOSIZIONI FINALI

Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente Bando si fa riferimento al Regolamento per l’accesso ai servizi per la prima infanzia approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 6 del 03/03/2015 e successive modificazioni

 

INFORMAZIONI

Il responsabile del procedimento è Dott. Acquistapace Sabrina - Responsabile del Settore Affari Generali e Servizi alla persona – domicilio digitale protocollo@postacert.comune.medesano.pr.it

Ufficio di riferimento – Servizi Scolastici e per la prima infanzia – tel. 366/2118850 – mail savi@comune.medesano.pr.it

Data indicativa di conclusione del procedimento, salvo eventuali presentazioni osservazioni relative alla graduatoria: 15 aprile 2021

Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Segretario Comunale Dott. Mingoia Giuseppina Rita – pec protocollo@postacert.comune.medesano.pr.it

Presa visione degli atti – come indicato nella Legge n. 241/1990 recente modificata dal Decreto Legge n. 76/2020, gli atti relativi sono consultabili on line sul sito istituzionale al seguente indirizzo www.comune.medesano.pr.it con il percorso Uffici e Sportelli – Ufficio Servizi Scolastici e per l’infanzia – Scuole d’infanzia

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Legge Regionale Emilia Romagna 25/11/2016 n. 19 “Servizi educativi per la prima infanzia. Abrogazione della legge regionale n. 1 del 10/01/2000” pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 351 del 25/11/2016

Deliberazione n. 2301 del 21/11/2016 della Giunta della Regione Emilia Romagna “Attuazione del comma 2 dell’art. 6 della L. R.   n. 19 del 25/11/2016 avente ad oggetto “Servizi educativi per la prima infanzia. Abrogazione della legge regionale n. 1 del 10/01/2000

Regolamento Comunale per l’accesso ai servizi per l’infanzia approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 6 del 03/03/2015 e successive modificazioni

Convenzione con le scuole d’infanzia paritarie parrocchiali anni 2020/2021 – 2021/2022 approvata con deliberazione del Consiglio Comunale n. 103 del 30/10/2020

Appuntamenti

Non ci sono appuntamenti da segnalare

30/11/2020Non ci sono appuntamenti da segnalare

Non ci sono appuntamenti da segnalare...

Convocazione consigli comunali in videoconferenza

30/11/2020Modalità telematica

Convocazione consigli comunali in videoconferenza...

Calendario completo
Regione Emilia Romagna Portale Parma - Il portale della provincia di Parma