Concessione di avelli e cellette in arcate comunali

Avelli e cellette in arcate comunali

 

Contratti concessioni per sepoltura individuale


Nei cimiteri del Comune di Medesano sono ricevuti e seppelliti le salme, i resti mortali o le ceneri dei defunti che  hanno un legame con il territorio, come specificato nell’art. 25 del Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria disponibile in fondo alla pagina.

La concessione di avelli e/o cellette nelle arcate comunali ha durata di 40 anni dalla data del contratto e può avvenire solo a seguito di decesso.

E’ consentita la concessione a persone in vita (riserva), solo nei seguenti casi

a) al coniuge, di età superiore ai 75 anni,

b) ad una persona in vita di età superiore ai 75 anni, che dimostri di non avere coniuge o parenti fino al 1° grado;

c) ad entrambi i genitori chiedano di riservarsi due loculi adiacenti o contigui anche in linea obliqua a quello occupato dal figlio.

La concessione è subordinata al pagamento di una tariffa stabilita annualmente dalla Giunta Municipale e che varia in base all’altezza della sepoltura ed all’eventuale dotazione della lapide.

 

Rinnovo concessione avelli e cellette

Alla scadenza di un loculo, il rinnovo è consentito solo nel caso in cui vi sia sepolta una salma, deceduta da un periodo di tempo inferiore ai 40 anni, per un numero di anni pari a quelli occorrenti per raggiungere tale periodo (40 anni); per tale concessione è dovuta una tariffa calcolata ripartendo quella in vigore al momento per quarantesimi e moltiplicandola per gli anni della durata del prolungamento.

La concessione di cellette-ossario è rinnovabile, più volte, per la medesima durata quarantennale.

 

Collocazione di ceneri e/o  resti mortali in avelli o cellette

E’ consentita

  • in celletta già occupata da resti mortali e/o ceneri di altri defunti nei limiti della capienza della stessa e purché vi siano tra questi vi siano gradi di parentela entro il 3° grado o di affinità entro il 2° oppure siano stati conviventi di fatto
  • in avello occupato dalla salma di altro defunto  nel rispetto delle condizioni suddette

L’inserimento dell’urna e/o resti mortali non altera la durata originaria della concessione della sepoltura.

 

Estumulazioni ordinarie
Ogni anno nel mese di settembre viene pubblicato all’albo pretorio on line sul sito internet del Comune l’elenco degli avelli in scadenza nell’anno successivo.

Sulla base dei dati in possesso dell’Ufficio Cimiteri, viene inviato ai familiari un apposito avviso che ricorda la scadenza della concessione ed invita a prendere contatti per definire la destinazione dei resti mortali.

Nel caso in cui non si riescano a rintracciare direttamente familiari dei defunti che riposano in sepolture private individuali aventi scadenza nell’anno di riferimento, verrà emesso apposito avviso, anche cumulativo, pubblicato all’Albo Pretorio del Comune ed all’Albo dei cimiteri interessati per la durata di 60 giorni e precisamente nel periodo dal 1° ottobre al 30 novembre e contemporaneamente, analogo avviso verrà apposto sulla tomba; decorsi 15 giorni dalla scadenza di tale periodo, si potrà procedere d’ufficio all’estumulazione.

 

Montaggio e smontaggio lapidi

Si avvisano i titolari delle concessioni che le operazioni di montaggio e smontaggio delle lapidi degli avelli sono effettuate esclusivamente dalla ditta SO.GE.CI. SERVIZI CIMITERIALI  S.R.L.

E’ possibile consegnare le lapidi il giovedì mattina presso il cimitero del capoluogo previo appuntamento telefonico.

Ogni operazione non autorizzata di montaggio o smontaggio lapidi comporterà per il titolare della concessione l’addebito dell’importo stabilito dalle tariffe comunali, nonché il risarcimento di ogni eventuale danneggiamento.

 

Pagamento diritti per operazioni cimiteriali

I diritti dovuti per le operazioni cimiteriali, riportati nella tabella qui allegata, che sono stati stabiliti dall'Amministrazione Comunale, dovranno essere pagati direttamente alla ditta, che emetterà apposita fattura,  con le modalità indicate dalla stessa; il Comune di Medesano resta estraneo ai rapporti intercorrenti tra gli interessati e la ditta a tale titolo.

 

Privacy

Si precisa che con  la sottoscrizione della modulistica sotto riportata, il richiedente acconsente al trattamento dei  dati acquisiti, ai sensi del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche per la finalità relative alla tenuta dell’anagrafe cimiteriale e relative concessioni, effettuazione di servizi funebri, operazioni cimiteriali, gestione del servizio di illuminazione votiva, emissione di fatturazione e dati contabili relativi ai sensi del Regolamento Nazionale di Polizia Mortuaria approvato con D.P.R. n. 285/1990, della Legge Regionale Emilia Romagna n. 19/2004 e del Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 99/1999 e successive modificazioni.

Il titolare del trattamento è il Comune di Medesano.

Il conferimento dei  dati è facoltativo, ma necessario per le finalità sopra indicate. Il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di dare corso al procedimento oggetto della  richiesta.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’informativa completa riportate in calce alla presente pagina e su ogni modulo.

 

 

 

Appuntamenti

LA VALIGIA DELLE STORIE - FEBBRAIO 2020

05/02/2020Medesano - PR

LA VALIGIA DELLE STORIE - FEBBRAIO 2020...

Fiera di Sant'Agnese

14/01/2020Medesano - PR

Presentazione programma...

Calendario completo
Regione Emilia Romagna Portale Parma - Il portale della provincia di Parma