Concessione di contributi e vantaggi economici

DEFINIZIONE

Per benefici finanziari si intende l' erogazione di somme di denaro vincolate alla realizzazione delle attività o iniziative per le quali sono state assegnate.

Per vantaggi economici si intende Ia concessione gratuita, o a prezzo ridotto, di beni e servizi comunali, incluse anche le prestazioni professionali di dipendenti comunali

Vengono concessi dall’Amministrazione Comunale per l'effettuazione di singole manifestazioni o iniziative oppure a sostegno dello svolgimento dell’ attività associativa; rientra in questo campo anche la messa a disposizione di spazi comunali per essere utilizzati dalle varie associazioni quali sedi.

 

SETTORI DI INTERVENTO

Riguardano le seguenti attività:

  • sportive e ricreative del tempo libero
  • volontariato anche sociale
  • cultura ed informazione
  • sviluppo economico e turistico
  • tutela e valorizzazione dei valori ambientali e del patrimonio pubblico
  • educative

 

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare farne richiesta:

  1. le Associazioni locali;
  2. gli Enti Pubblici;
  3. gli Enti Privati, le Fondazioni ed altre istituzioni di carattere privato, senza fini di lucro, che esercitano la loro attività in favore della popolazione o del territorio del Comune; per tali soggetti la richiesta di benefici non può essere presentata prima che sia trascorso almeno un anno dalla data della loro costituzione;
  4. i privati cittadini.

 

COME FARE RICHIESTA

 La richiesta va presentata, compilando in tutte le sue parti il modulo di richiesta disponibile in fondo alla pagina per la tipologia che interessa, che deve essere firmato dalla persona richiedente o dal rappresentante legale (in caso di associazioni, enti o società), con allegata copia di un documento d’identità in corso di validità.

La domanda di contributo o beneficio economico deve sempre essere integrata da:

  • copia dello Statuto o atto costitutivo ed elenco delle cariche direttive ovvero, se tali documenti sono già in possesso del Comune, dichiarazione del legale rappresentante che non sono avvenute variazioni rispetto alla suddetta documentazione;
  • dichiarazione che il soggetto richiedente non fa parte dell'articolazione politico e amministrativa di alcun partito, in relazione a quanto previsto dall'art. 7 della Iegge 2/511974, n. 195 e dall'art. 4 della Iegge 18/11/1981, n. 659;
  • dichiarazione attestante l'eventuale fruizione di altri contributi pubblici a sostegno del programma di attività annuale presentato.

Il modulo, corredato anche da altra documentazione richiesta per il caso specifico, va inviato al Comune utilizzando una delle seguenti modalità:

Ai sensi quanto previsto dalla normativa sull’imposta di bollo la domanda va redatta in carta libera per le Associazioni non aventi scopo di lucro e/o sportive ed in bollo in tutti gli altri casi.

 

MODALITA’ E TEMPI DI RISPOSTA DEL COMUNE

Il Responsabile del Settore effettua un esame preventivo della richiesta per verificare che la documentazione sia completa e che la domanda sia conforme ai requisiti previsti dal regolamento comunale; nel caso sia mancante o incompleta ne richiede l’integrazione.

La Giunta Comunale, con propria deliberazione decide se concedere totalmente o in parte il contributo richiesto oppure rifiutarlo indicandone la motivazione.

Il Responsabile del Settore compie gli atti formali per dare esecuzione alla volontà dell’Amministrazione Comunale.

In base alla normativa di legge il procedimento relativo alla concessione di contributi o vantaggi economici deve concludersi entro 30 giorni dalla data di protocollo della richiesta, salvo prolungamento dei termini in caso di richieste di integrazioni.

 

TIPOLOGIE DI CONTRIBUTI E BENEFICI

 

Contributi a cadenza annuale per le attività associative per compensare deficit di bilancio

Hanno lo scopo di sostenere le associazioni nella loro attività ordinaria per i vantaggi che portano alla comunità e sono concessi al solo scopo di coprire le perdite che risultano dal bilancio.

Le istanze devono essere inviate al Comune corredate anche dalla seguente documentazione integrativa, oltre a quella indicata nel punto COME FARE RICHIESTA:

  • relazione sullo specifico programma di attività annuale che esse intendono svolgere e motivazioni per le quali si richiede il contributo;
  • rendiconto della gestione dell'ultimo esercizio chiuso.

 

Contributi e vantaggi economici per organizzazione manifestazioni ed iniziative programmate

Sono concessi come compartecipazione del Comune di Medesano per l'effettuazione di specifiche manifestazioni, iniziative, progetti di interesse della comunità locale, di futura programmazione tenendo conto dei fondi comunali disponibili.

Le domande relative all’anno di riferimento devono essere presentate entro il termine stabilito da apposito bando, emanato dal Comune entro 60 giorni dalla data di approvazione del bilancio preventivo, per la raccolta, la valutazione delle stesse e la ripartizione delle risorse.

Le istanze devono essere inviate al Comune corredate anche dalla seguente documentazione integrativa, oltre a quella indicata nel punto COME FARE RICHIESTA:

  • programma dettagliato della manifestazione o iniziativa indicante le specifiche finalità, obiettivi e motivazioni per le quali si richiede il contributo;
  • precisazione del periodo e del luogo in cui sarà effettuata Ia manifestazione o iniziativa;
  • preventivo finanziario nel quale risultino analiticamente le spese che il richiedente prevede di sostenere e le entrate con le quali si propone di fronteggiarle, incluse quelle a proprio carico e quelle provenienti da soggetti terzi

 

Contributi e vantaggi economici straordinari diversi

Sono concessi ad associazioni o enti, previa apposita convenzione nella quale sarà anche determinato l'importo che l'Amministrazione comunale riconosce a totale o a parziale copertura delle spese effettivamente sostenute per l’organizzazione di specifiche manifestazioni od eventi, nonché altri eventuali vantaggi economici.

L’erogazione del contributo avviene sulla base di un dettagliato rendiconto e relazione indicante il raggiungimento delle finalità ed obiettivi per i quali è stato stabilito il contributo, con allegata copia della documentazione delle spese sostenute

Può essere concesso per spese di investimento relative ad acquisto di attrezzature, debitamente documentato da relazione tecnica dell’acquisto e preventivo di spesa.

 

Concessione di spazi comunali come sede

Costituisce beneficio economico la concessione gratuita, compatibilmente con le disponibilità, di spazi comunali quali sedi e locali a favore di associazioni che manifestino all'Amministrazione comunale uno specifico interesse o necessità.

Le istanze devono pervenire entro il 30 settembre di ogni anno, al fine dell'assegnazione che avverrà tenendo conto dei seguenti criteri prioritari:

a) associazioni che prestano gratuitamente servizi a favore della cittadinanza o del Comune;

b) numero di iscritti residenti nel Comune;

c) disponibilità alla condivisione degli spazi.

L’atto di concessione regolerà anche i rapporti tra l’associazione ed il Comune in merito alla gestione delle utenze e delle relative spese, dei tributi che gravano sui locali, della manutenzione degli stessi.

 

INFORMAZIONI

Rivolgersi all’Ufficio Cultura – Bisi Andrea – tel. 0525/422790 – mail bisi@comune.medesano.pr.it

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Regolamento per la concessione di benefici finanziari e vantaggi economici ad enti, associazioni e soggetti privati approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.  113 del 20 dicembre 2019

 

Appuntamenti

Non ci sono appuntamenti da segnalare

30/11/2020Non ci sono appuntamenti da segnalare

Non ci sono appuntamenti da segnalare...

Convocazione consigli comunali in videoconferenza

30/11/2020Modalità telematica

Convocazione consigli comunali in videoconferenza...

Calendario completo
Regione Emilia Romagna Portale Parma - Il portale della provincia di Parma