Multe e sanzioni

PAGAMENTI
 
I verbali di contestazione e gli avvisi di accertamento di violazione possono essere pagati entro 60 giorni dalla data di contestazione o notificazione con le seguenti modalità:
  • direttamente presso l'Ufficio Polizia Municipale nei giorni e negli orari di apertura al pubblico indicati qui a fianco
  • tramite versamento sul  c/c postale n. 14644439 utilizzando l'apposito bollettino che in genere si trova allegato al verbale

Se il pagamento viene fatto dopo il 60° giorno, la multa deve essere versata in misura doppia rispetto a quella originaria.

In caso di mancato pagamento  verrà inviato al domicilio dell'interessato un "ULTIMO AVVISO", che richiede il pagamento della sanzione in misura doppia entro un termine prefissato; se ciò non avviene, verrà emessa una cartella esattoriale per il recupero della somma dovuta, contro cui sarà possibile ricorrere solamente al Giudice di Pace.

RICORSI VERBALI CODICE DELLA STRADA

E' possibile scegliere tra due modalità:

  • ricorso al Prefetto di Parma entro il termine di 60 giorni dalla data di contestazione o di notifica della violazione

Il ricorso, in carta libera,  - anche se è indirizzato al Prefetto - va inviato all'Ufficio Polizia Municipale tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o presentato personalmente all'Ufficio Protocollo del Comune di Medesano, specificando gli estremi del verbale che si vuole contestare, quali sono i motivi del ricorso e quale provvedimento finale si vuole chiedere, allegando tutta la documentazione che si ritiene necessaria (se vuoi puoi utilizzare il modello indicato qui a fianco).

E' possibile, inoltre, chiedere di essere anche ascoltato di persona in merito al ricorso.

Entro 30 giorni dalla data di ricevimento, il ricorso verrà trasmesso, con le osservazioni del caso, al Prefetto di Parma.

Se il ricorso sarà accolto, il verbale sarà archiviato e nulla sarà dovuto.

Se il ricorsò sarà respinto, l'interessato dovrà provvedere al pagamento di una somma doppia rispetto alla sanzione originaria.

  • opposizione al Giudice di Pace di Fornovo di Taro entro il termine di 60 giorni dalla data di contestazione o notifica della violazione

Il ricorso deve essere presentato personalmente dall'interessato, munito di documento d'identità valido, all'Ufficio del Giudice di Pace di Fornovo di Taro, competente per territorio, situato in Strada Nazionale 36 - telefono 0525/2256 oppure 0525/39052 - aperto al pubblico da lunedì a sabato dalle ore 08.30 alle ore 13.30, specificando gli estremi del verbale che si vuole contestare, quali sono i motivi del ricorso e quale provvedimento finale si vuole chiedere, allegando tutta la documentazione che si ritiene necessaria.

Il Giudice di Pace notificherà quindi all'interessato ed all'Ufficio di Polizia Municipale la data dell'udienza in cui verrà trattato il ricorso.

Se il ricorso sarà accolto, il verbale sarà archiviato e nulla sarà dovuto.

Se il ricorsò sarà respinto, l'interessato dovrà provvedere al pagamento della sanzione dovuta.

RICORSI VERBALI LEGGI E REGOLAMENTI

Il ricorso relativo a questi verbali deve essere proposto entro 30 giorni all'Autorità indicata specificatamente sul verbale, che varia a seconda del tipo di infrazione commessa.

Appuntamenti

L'8 DICEMBRE IN PIAZZA

08/12/2017Medesano

L'8 DICEMBRE IN PIAZZA...

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE

05/12/2017Medesano

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE...

Calendario completo
Regione Emilia Romagna Portale Parma - Il portale della provincia di Parma