18/01/2021 - Bando per il sostegno ai pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande – Scade il 17 febbraio 2021

Bando esercizi pubblici

FONTE NORMATIVA

II decreto legge n. 157/2020 stabilisce, all’articolo 22, che le risorse liberate sui bilanci regionali in applicazione delle disposizioni del medesimo decreto siano destinate al ristoro delle categorie soggette a restrizioni in relazione all'emergenza COVID-19 o riversate al bilancio dello Stato, qualora i ristori stessi non siano assegnati entro il 31 dicembre 2020.

Le risorse che il decreto libera sul bilancio della Regione Emilia-Romagna ammontano ad € 21.266.447,37.

La Regione ha individuato nel sistema camerale (Unioncamere Emilia-Romagna e le singole Camere di commercio) il soggetto idoneo alla pubblicazione e alla gestione del bando.

 

CHI PUO’ FARE DOMANDA

Le imprese commerciali aventi CODICE ATECO PRIMARIO 56.10.11RISTORAZIONE CON SOMMINISTRAZIONE relative a attività degli esercizi di ristoranti, fastfood, rosticcerie, friggitorie, pizzerie, ecc. che dispongono di posti a sedere oppure attività degli esercizi di birrerie, pub, enoteche ed altri esercizi simili con cucina.

Le imprese commerciali aventi CODICE ATECO PRIMARIO: 56.3 BAR E ALTRI ESERCIZI SIMILI SENZA CUCINA relative a  bar, pub, birrerie, caffetterie e enoteche.

Occorre essere in possesso dei requisiti seguenti e trovarsi nelle condizioni sotto elencate:

1. essere regolarmente costituite ed iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio in data antecedente all’1 novembre 2020;

2. risultare attive alla data di apertura del bando;

3. almeno un’unità locale aperta al pubblico in Emilia – Romagna; in caso di più unità locali un’impresa può presentare una sola domanda;

4. non avere cessato l’attività alla data del provvedimento di liquidazione del contributo;

5. avere avuto un calo del fatturato medio, nel periodo ricompreso tra il 1° novembre 2020 e il 31 dicembre 2020, pari o superiore al 20% rispetto al fatturato medio dello stesso periodo del 2019 ovvero, a prescindere dal fatturato, essersi attivata nel periodo dall’1 gennaio 2020 all’1 novembre

2020;

6. il rappresentante legale e i soggetti indicati nell’articolo 85 del D.Lgs. n. 159/2011, e successive modificazioni, non devono essere destinatari di provvedimenti di decadenza, di sospensione o di divieto di cui all’articolo 67 del medesimo decreto;

7. essere impresa non in difficoltà ai sensi della normativa comunitaria.

 

QUANDO FARE DOMANDA

Il bando sarà aperto dalle ore 10.00 di mercoledì 20 gennaio 2021 fino alle ore 10.00 di mercoledì 17 febbraio 2021.

 

COME FARE DOMANDA

La domanda di contributo dovrà essere inviata esclusivamente per via telematica collegandosi al sito https://restart.infocamere.it

L’accesso al sistema informatico per la presentazione della domanda potrà essere effettuato tramite identità digitale SPID oppure tramite Carta Nazionale dei Servizi (CNS) con PIN dispositivo.

Non ammesse le domande presentate con altre modalità e da un soggetto diverso dal rappresentante legale.

 

CONTRIBUTO

Il contributo è erogabile fino ad un massimo di 3.000,00 euro e di eguale entità per tutti; viene concesso ai sensi e nei limiti della sezione 3.1 “Aiuti di importo limitato” della Comunicazione della Commissione Europea “Quadro temporaneo» ed è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche.

Viene  erogato, al termine dell’istruttoria, previa verifica della regolarità contributiva INPS ed INAIL (DURC).

 

CONTROLLI E LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO

Entro il 10 giugno 2021 saranno emessi dalla Camera di Commercio di Parma tutti i provvedimenti di liquidazione dei contributi stessi.

La Regione e Unioncamere Emilia – Romagna collaboreranno nell’organizzazione dei controlli ex post a campione.

Costituiranno causa di esclusione e revoca del contributo la mancanza del requisito del calo del fatturato medio o esistenza di provvedimenti di decadenza, di sospensione o di divieto di cui all’articolo 67 del D.Lgs. n. 159/2011 a carico del rappresentante legale o di uno dei soggetti indicati nell’articolo 85 del medesimo decreto.

 

INFORMAZIONI

Tutte le informazioni, il bando completo e le istruzioni per l’accesso alla piattaforma dove presentare la domanda sono disponibili nella pagina apposita del sito della Camera di Commercio di Parma – Bando ristoro esercizi pubblici somministrazioni alimenti e bevande

 

Appuntamenti

Non ci sono appuntamenti da segnalare

30/11/2020Non ci sono appuntamenti da segnalare

Non ci sono appuntamenti da segnalare...

Convocazione consigli comunali in videoconferenza

30/11/2020Modalità telematica

Convocazione consigli comunali in videoconferenza...

Calendario completo
Regione Emilia Romagna Portale Parma - Il portale della provincia di Parma