27/01/2021 - Tutto sull’APP IO: download, utilizzo e vantaggi

Cosa è

IO è l’app dei servizi pubblici che ti permette di interagire in modo semplice e sicuro con le Pubbliche Amministrazioni italiane, locali o nazionali attraverso il proprio telefono cellulare.

 

Chi lo può fare

Tutti i cittadini italiani maggiorenni e i cittadini stranieri, purché in possesso di uno smarthphone.

 

A cosa serve

Serve nei rapporti con gli enti pubblici nazionali e locali per:

  • ricevere messaggi relativi ad avvisi di scadenze, con la possibilità di archiviarle e aggiungerle nel calendario personale,
  • fare pagamenti di servizi e tributi direttamente dall’app in pochi secondi; l’app infatti, integra pagoPA, il nuovo sistema per eseguire i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modo semplice, certo e trasparente.
  • ricevere informazioni sui  servizi indicando le aree geografiche d’interesse per essere sempre informato sui nuovi servizi in arrivo in quel Comune o in quella Regione.

La normativa vigente obbliga tutte le pubbliche amministrazioni tra cui anche il Comune di Medesano ad inserire sull’APP IO in maniera progressiva tutti i servizi che vengono forniti ai cittadini ed il pagamento degli stessi.

 

Come fare per scaricare e installare l’APP IO

E’ scaricabile gratuitamente su Android (play store) e IOS (app store); il modo migliore per farlo è scrivere nel motore di ricerca degli store “app io servizi pubblici” perché indicare solo “app io” o “io” porta ad un numero elevato di applicazione proposte,

Dopo aver scaricato l’app per installarla e registrarsi, basta essere in possesso di uno dei due mezzi seguenti:

  • carta di identità elettronica (abbinata al PIN che è composto dalla prima parte inserita nella ricevuta rilasciata dall’Ufficio Anagrafe al momento della richiesta e dalla seconda parte che si trova nella lettera accompagnatoria del documento),
  • identità digitale SPID.

Si dovrà quindi indicare un codice a 6 cifre ed eventualmente registrare la propria impronta digitale se si vuole utilizzarla come mezzo di riconoscimento; gli accessi successivi saranno di conseguenza più semplici e veloci.

 

 

Come funziona

Dopo l’accesso l’app si apre con tre menu principali (oltre a quello del profilo):

  1. i messaggi (ricevuti, in scadenza, archiviati) provenienti dalle PA e dalla stessa app;
  2. i pagamenti, dove c’è anche la comoda possibilità di pagare qualsiasi avviso cartaceo tramite scansione di qr-code oppure inserendo manualmente il codice dell’avviso o della bolletta ricevuta
  3. l’elenco dei servizi che possiamo filtrare tramite area geografica di interesse, attivare e disattivare in qualsiasi momento a seconda delle necessità.

 

Cosa c’è sull’APP IO

A livello nazionale si trovano l’Agenzia delle Entrate e l’A.C.I. per il bollo auto.

A livello locale il Comune di Medesano sta eseguendo la procedura per portarvi entro il 28 febbraio 2021 tutti i suoi servizi con informazioni su emissione di avvisi e bollette, promemoria sulle scadenze e possibilità di pagare direttamente.

 

Bonus cashback

L’APP IO consente anche di ottenere il cashback 10% sugli acquisti fatti nei negozi fisici con pagamenti elettronici da dicembre 2020, fino a giugno 2022; occorre indicare le carte di pagamento usate (carte di credito o bancomat) nella sezione portafoglio nonché codice fiscale e IBAN per ricevere i soldi.

L’app indicherà anche quante transazioni valide sono state fatte (anche quelle con carte registrate su altre app al fine cashback), il rimborso maturato.

 

Il futuro dell’APP IO – documenti e notifiche

Il Decreto Semplificazioni prevede che entro breve tempo sarà possibile utilizzarla tramite un collegamento diretto con l’Anagrafe Nazionale per avere i certificati, per ricevere notifiche da enti pubblici e per semplificare le pratiche amministrative.

 

Informazioni ed assistenza

Per approfondire consultare il sito ufficiale al seguente link https://io.italia.it/cittadini/

 

Nessun costo

L'APP IO è completamente gratuita.

 

Ma è sicura?

IO è un canale grazie al quale è possibile ricevere dagli Enti pubblici messaggi che includono informazioni personali come, ad esempio, quelle legate al lavoro, alla salute o ai pagamenti verso lo Stato.

Per questo, è fondamentale avere la certezza dell’identità della persona che la utilizza e che viene garantita dalla modalità di accesso tramite SPID  o Carta d’Identità

Per ragioni di sicurezza, l’app  chiederà di ripetere ogni 30 giorni l’autenticazione con SPID o CIE.

Appuntamenti

Non ci sono appuntamenti da segnalare

30/11/2020Non ci sono appuntamenti da segnalare

Non ci sono appuntamenti da segnalare...

Convocazione consigli comunali in videoconferenza

30/11/2020Modalità telematica

Convocazione consigli comunali in videoconferenza...

Calendario completo
Regione Emilia Romagna Portale Parma - Il portale della provincia di Parma