Regione Emilia Romagna

Referendum Popolari del 12 giugno 2022 - Informazioni, orari ufficio, elettori estero

Referendum Popolari del 12 giugno 2022 - Informazioni, orari ufficio, elettori estero
Referendum Popolari del 12 giugno 2022 - Informazioni, orari ufficio, elettori estero
Data:
27/04/2022

Per il giorno di DOMENICA 12 GIUGNO 2022 sono state indette le consultazioni elettorali per :

N. 5 REFERENDUM POPOLARI ABROGATIVI IN MATERIA DI GIUSTIZIA

di cui i relativi Decreti del Presidente della Repubblica del 6/04/2022 sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n.82 del 7/04/2022, per abrogare o mantenere in vigore i testi di legge relativi a:

1) Abrogazione del Testo Unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi: il referendum chiede di abrogare la parte della Legge Severino che prevede l’incandidabilità, l’ineleggibilità e la decadenza automatica per parlamentari, membri del governo, consiglieri regionali, sindaci e amministratori locali nel caso di condanna per reati gravi

2) Limitazione delle misure cautelari: abrogazione dell'ultimo inciso dell'art. 274, comma l, lettera c), codice di procedura penale, in materia di misure cautelari e, segnatamente, di esigenze cautelari, nel processo penale: si chiede di togliere la “reiterazione del reato” dai motivi per cui i giudici possono disporre la custodia cautelare in carcere o i domiciliari per una persona durante le indagini e quindi prima del processo

3) Separazione delle funzioni dei magistrati. Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati: questo quesito del referendum chiede lo stop delle cosiddette “porte girevoli”, impedendo al magistrato durante la sua carriera la possibilità di passare dal ruolo di giudice (che appunto giudica in un procedimento) a quello di pubblico ministero (coordina le indagini e sostiene la parte accusatoria) e viceversa.

4) Partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio direttivo della Corte di Cassazione e dei consigli giudiziari. Abrogazione di norme in materia di composizione del Consiglio direttivo della Corte di Cassazione e dei consigli giudiziari e delle competenze dei membri laici che ne fanno parte: il quesito chiede che gli avvocati, parte di Consigli giudiziari, possano votare in merito alla valutazione dell’operato dei magistrati e della loro professionalità

5) Abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio Superiore della Magistratura: si chiede che non ci sia più l’obbligo di un magistrato di raccogliere da 25 a 50 firme per presentare la propria candidatura al Consiglio Superiore della Magistratura

NOTA BENE: Cliccando sul titolo in grassetto di ogni referendum è possibile leggere il testo completo del quesito referendario pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e riportato sulla scheda per il voto.

 

COME SI VOTA

Possono votare tutti i cittadini iscritti nelle liste elettorali del Comune di Medesano.
E' possibile votare:
  • domenica 12 giugno 2022 dalle ore 07.00 alle ore 23.00

Per quanto attiene la modalità di voto, ciascun elettore può:

  • apporre un segno sul SI se desidera che la norma sottoposta a Referendum sia abrogata
  • apporre un segno sul NO se desidera che la norma sottoposta a Referendum resti in vigore

Per la validità del referendum abrogativo è obbligatorio che vada a votare la metà più uno degli elettori aventi diritto, in caso contrario le norme per le quali il quorum non viene raggiunto resteranno in vigore.

 

PROTOCOLLO DI SICUREZZA ANTI COVID 19 PER L'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO

Si riportano le prescrizioni impartite dal Ministero dell'Interno e della SalutE inerenti il protocollo sanitario e di sicurezza per lo svolgimento delle consultaizoni referendarie dell'anno 2022:

  • gli elettori dovranno presentarsi ai seggi elettorali indossando la mascherina;
  • anche i componenti del seggio elettorale indosseranno a loro volta la mascherina;
  • occorre mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro dalle altre persone per evitare in ogni modo aggregazioni o affollamenti;
  • bisogna osservare e mantenere la distanza di sicurezza di almeno 2 metri nel caso in cui venga richiesto dal presidente di seggio di togliersi la mascherina per il riconoscimento;
  • si devono igienizzare le mani con i prodotti che saranno messi a disposizioni di tutti gli elettori, sia prima della consegna della scheda e della matita per il voto, sia dopo l’espressione del voto;
  • la scheda votata e ripiegata verrà inserita nell'urna direttamente dall'elettore;
  • è opportuno trattenersi all’interno della sede del seggio elettorale il tempo minimo e indispensabile per esercitare il proprio voto;
  • seguire le indicazioni presenti all'interno dell'edificio relativamente all'ingresso e uscita.


Le persone con una temperatura corporea superiore a 37,5° non potranno accedere alle sedi di seggio elettorale; la temperatura corporea non verrà rilevata all’ingresso delle sedi di seggio elettorale, pertanto si farà affidamento sul senso civico degli elettori.

Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento per Covid-19 non possono recarsi a votare, ma potranno richiedere il voto domiciliare secondo le modalità indicate nell'apposito paragrafo.

 

ELETTORI RESIDENTI ALL'ESTERO (A.I.R.E)

Gli elettori residenti all’estero in stati ove siano state stipulate intese con l’Italia, votano per corrispondenza, ai sensi della Legge 27 dicembre 2001 n. 459 e del relativo regolamento di attuazione approvato con Decreto del Presidente della Repubblica del 2 aprile 2003 n. 104.; a tal fine, si raccomanda  di controllare e regolarizzare la propria situazione anagrafica e la correttezza del proprio recapito postale presso il consolato italiano competente per territorio.

Possono comunque votare in Italia gli elettori che, pur essendo residenti in un paese ove è previsto il voto per corrispondenza, esercitano  l'opzione di voto in patria, entro il decimo giorno successivo alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto di indizione e cioè entro il prossimo 17 aprile 2022, dandone comunicazione scritta alla autorità diplomatica o consolare competente per residenza, utilizzando il modulo disponibile in fondo alla pagina.

Gli elettori che scelgono di votare in Italia in occasione di questa consultazione referendaria, riceveranno dal Comune di Medesano la cartolina-avviso per votare presso i seggi elettorali in Italia.

La scelta di votare in Italia può essere successivamente revocata con una comunicazione scritta da inviare o consegnare all’Ufficio consolare con le stesse modalità ed entro gli stessi termini previsti per l’esercizio dell’opzione.

Qualora l'opzione venga inviata per posta, l'elettore ha l'onere di accertarne la ricezione, da parte dell'Ufficio consolare, entro il termine prescritto.

Gli elettori residenti all'estero in uno dei 21 paesi in cui non è possibile votare per corrispondenza, il cui elenco è disponibile in fondo alla pagina, riceveranno dal Comune di Medesano la cartolina avviso per il rientro in Italia per l'esercizio del proprio diritto di voto.

 

ELETTORI RESIDENTI A MEDESANO TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

 Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovino temporaneamente all’estero, per un periodo di almeno tre mesi, nel quale ricade la data di svolgimento dei referendum popolari abrogativi (12 giugno 2022) in materia di giustizia, nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza ricevendo il plico elettorale contenente la scheda per il voto all’indirizzo di temporanea dimora all’estero.

Per farlo dovranno far pervenire al Comune di Medesano il modulo disponibile in fondo alla pagina - entro il prossimo 11 maggio 2022, corredato da un documento di identità valido, che deve in ogni caso contenere l’indirizzo postale estero completo cui va inviato il plico elettorale, l’indicazione dell’Ufficio consolare competente per territorio e una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per l’ammissione al voto per corrispondenza.

Il modulo deve essere inviato al Comune di Medesano con  una delle seguenti modalità:

  • per posta al Comune di Medesano - Piazza Marconi 6 - 43014 Medesano (PR)
  • via posta elettronica certificata (PEC) protocollo@postacert.comune.medesano.pr.it
  • via mail savi@comune.medesano.pr.it
  • consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Medesano (Municipio, piano terra), aperto al pubblico da lunedì a venerdì dalle ore 08.15 alle ore 13.00 ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

 

 ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DELL'UFFICIO ELETTORALE
 
L'Ufficio è aperto al pubblico:
• dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30
• giovedì pomeriggio dalle ore 14.30 alle 17.00

Al momento è opportuno fissare, tlefonando al numero 0525/422722 oppure inviando una mail a savi@comune.medesano.pr.it , un appuntamento telefonico tenuto conto delle disposizioni vigenti in materia di emergenza Covid-19.

E' inoltre prevista un'apertura speciale nei seguenti giorni ed  orari

  • VENERDI' 10 GIUGNO 2022 APERTURA DALLE ORE 08.00 ALLE ORE 18.00
  • SABATO 11 GIUGNO 2022 DALLE ORE 08.00 ALLE ORE 18.00
  • DOMENICA12 GIUGNO 2022 DALLE ORE 07.00 ALLE ORE 23.00

 

TESSERE ELETTORALI E DUPLICATI

Per poter esercitare il diritto di voto occorre presentarsi ai seggi muniti di tessera elettorale accompagnata da un documento di riconoscimento valido.

Nuovi elettori

Le tessere elettorali per i nuovi elettori, che hanno trasferito la residenza nel Comune di Medesano entro il 26 aprile 2022, saranno consegnate a domicilio dai messi comunali a partire dal 2 maggio 2022; se non è stato possibile effettuare la consegna, verrà lasciato apposito avviso nella cassetta postale.

Chi non ha ancora ricevuto la tessera elettorale oppure preferisce ritirarla direttamente presso gli uffici comunali sia per sè stesso che per i propri familiari conviventi, potrà farlo presentandosi presso l'Ufficio Informazioni posto all'ingresso del municipio anche senza appuntamento.

Duplicati per smarrimento della tessera elettorale od esaurimento degli spazi

Sarà possibile rilasciare i duplicati delle tessere elettorali solamente a partire da lunedì 16 maggio 2022 agli interessati che si presenteranno personalmente oppure ad un'altra persona munita di

1. DICHIARAZIONE DELL'INTERESSATO CHE ATTESTA LO SMARRIMENTO O L'ESAURIMENTO DEGLI SPAZI DISPONIBILI (MODULO INDICATO IN FONDO ALLA PAGINA)
2. DELEGA AL RITIRO DELLA TESSERA (MODULO B INDICATO IN FONDO ALLA PAGINA)
3. FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO D'IDENTITA' DELLA PERSONA CHE HA SMARRITO LA TESSERA

Al fine di evitare assembramenti e di rispettare le disposizioni vigenti si consiglia di controllare per tempo la propria tessera elettorale e di segnalare preventivamente, telefonando al numero 0525-422724 oppure 366-2118850 la necessità del rilascio di una nuova concordando un appuntamento per il ritiro.

 

SERVIZIO DI TRASPORTO AI SEGGI ELETTORALI RIVOLTO AGLI ELETTORI DISABILI

Gli interessati dovranno rivolgersi - entro le ore 12.30 di SABATO 11 GIUGNO 2022 all'Ufficio Elettorale del Comune, telefonicamente al numero 0525/422724 oppure 366/2118850 oppure inviando una mail a savi@comune.medesano.pr.it per prenotare questo servizio.

 

ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO ASSISTITO

Gli elettori che necessitano dell'aiuto di un accompagnatore per esprimere il proprio voto, potranno saperne di più cliccando qui.

Per il rilascio dei certificati medici necessari, potranno rivolgersi all'Azienda USL di Parma ai recapiti telefonici e con le modalità sotto indicate nel paragrafo dedicato.

 

ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO A DOMICILIO

Gli elettori affetti da grave infermità, che non possono allontanarsi dal proprio domicilio perchè impossibilitati ad essere trasportati al seggio o dipendenti in modo continuativo e vitale da apparecchi elettromedicali, possono esercitare il proprio diritto di voto presso la loro abitazione, presentando apposita richiesta all’Ufficio Elettorale entro il giorno LUNEDI' 23 MAGGIO 2022.

Per saperne di più cliccare qui.

 

ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO A DOMICILIO PER GLI ELETTORI IN TRATTAMENTO DOMICILIARE O ISOLAMENTO COVID 19

Per le consultazioni referendarie dell'anno 2022 gli elettori sottoposti a trattamento domiclliare o in condizioni di isolamento per Covid-19 possono esprimere il loro voto presso la propria abitazione nel comune di residenza come stabilito dal Decreto Legge n. 41/2022 disponibile in fondo alla pagina.

A tal fine, tra il 2 e il 7 giugno 2022 (cioè tra il 10° e il 5° giorno antecedente quello della votazione), devono far pervenire al Sindaco del Comune di Medesano i seguenti documenti:
a) una dichiarazione in cui si attesta la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio, utilizzando il modulo disponibile in fondo alla pagina;
b) un certificato, rilasciato dal funzionario medico dell'Azienda Sanitaria Locale di Parma - Distretto Valli Taro e Ceno, in data non anteriore al 29 maggio 2022 (14° giorno antecedente la data della votazione), che attesti l'esistenza delle condizioni previste dal decreto-legge per il diritto al voto domiciliare (trattamento domiciliare o condizioni di isolamento per Covid-19).

La documentazione deve essere inviata al Comune di Medesano con  una delle seguenti modalità:

  • per posta al Comune di Medesano - Piazza Marconi 6 - 43014 Medesano (PR)
  • via posta elettronica certificata (PEC) protocollo@postacert.comune.medesano.pr.it
  • via mail savi@comune.medesano.pr.it
  • consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Medesano (Municipio, piano terra), aperto al pubblico da lunedì a venerdì dalle ore 08.15 alle ore 13.00 ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

Entro e non oltre il giorno 11 giugno 2022 verranno comunicati agli elettori gli orari in cui domenica 12 giugno 2022 i componenti di un seggio speciale si recheranno al loro domicilio per raccogliere il loro voto assicurando comunque, con ogni mezzo idoneo, la libertà e la segretezza del voto nel rispetto delle esigenze connesse alle condizioni di salute e in stretta osservanza delle indicazioni operative impartite dalla competente Autorità sanitaria.

 

MODALITA' E CONTATTI PER RILASCIO CERTIFICATI MEDICI ELETTORALI - A.U.S.L. PARMA

Il Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell'Azienda Sanitaria Locale di Parma è a disposizione per il rilascio delle certificazioni agli elettori fisicamente impediti sia per il rilascio dell'attestato per il voto con accompagnatore che per quelli per il voto a domicilio degli elettori fisicamente impediti oppure positivi al virus Covid 19 in trattamento od isolamento domiciliare.
La richiesta può essere formulata da parte dell'elettore con una semplice telefonata ai numeri 0521 865301-865314 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì.
Successivamente gli operatori adibiti ad accogliere la richiesta telefonica smisteranno le richieste pervenute ai Medici del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica del distretto di appartenenza che contatteranno direttamente gli interessati per concordare l’accesso presso gli ambulatori del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica o al domicilio qualora sussistano le condizioni previste dalla normativa vigente.
Il servizio di medicina legale assicura l’accesso diretto nelle giornate di 9, 10 e 11 giugno 2022 nella fascia orario dalle ore 09.00 alle ore 12.00 presso la Sede di Via Vasari, 13/A- Parma.
Si ricorda che sabato 11 giugno e domenica 12 giugno 2022, dalle ore 8.00 alle ore 20.00, i Dirigenti Medici in turno di pronta disponibilità saranno a disposizione per eventuali consulenze, attivate esclusivamente dai Presidenti di Seggio, al numero verde della Centrale Operativa di Fidenza Soccorso: 800216185.


COMPONENTI DEI SEGGI

I presidenti delle sezioni elettorali sono nominati dalla Corte d'appello di Bologna.
I segretari sono nominati personalmente dal presidente di seggio.
Gli scrutatori sono nominati dalla Commissione Elettorale Comunale in seduta pubblica venerdì 20 maggio 2022 alle ore 08.30 presso il Municipio, tra quelli iscritti già iscritti a domanda in apposito albo.

 

AGEVOLAZIONI VIAGGI PER GLI ELETTORI

Gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale potranno usufruire delle agevolazioni di viaggio via terra, via mare o aeree, che verranno applicate da enti o società che gestiscono i relativi servizi di trasporto, come da istruzioni impartite dal Ministero dell'Interno, di prossima pubblicazione.

Allegati
Ultimo aggiornamento
16/05/2022