Regione Emilia Romagna

Utilizzo palestre comunali in orario extrascolastico

Utilizzo palestre comunali in orario extrascolastico
Utilizzo palestre comunali in orario extrascolastico

Utilizzo delle palestre comunali in orario extra scolastico


Cos’é

Il Comune di Medesano per favorire e promuovere l’attività sportiva mette a disposizione, previa convenzione con l’Istituto Comprensivo di Medesano, in orario extrascolastico le seguenti palestre comunali:
• PALESTRA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI MEDESANO - Via Salvetat
• PALESTRA SCUOLA PRIMARIA DI MEDESANO - Via Roma (disponibile per utilizzo da parte di un gruppo di massimo 15 partecipanti senza deposito di attrezzature)
• PALESTRA SCUOLA PRIMARIA DI RAMIOLA - Via F.lli Melocchi (attualmente chiusa per lavori di riqualificazione e disponibile presumibilmente da gennaio 2023)

 

Tipologie di concessione
In relazione alla durata dell’utilizzo si definiscono le seguenti tipologie di concessione:
a) stagionale con decorrenza dal 1° ottobre al 31 maggio di ogni anno scolastico;
b) temporanea da 1 a 7 giorni, al di fuori dei giorni e degli orari di utilizzo stagionale;
In caso di concessione stagionale di una palestra, non sarà possibile usufruire dell’impianto nei periodi di chiusura del plesso scolastico per festività nazionali, vacanze natalizie e pasquali, come da calendario scolastico regionale.
Le palestre scolastiche potranno essere concesse in uso nelle giornate di sabato e domenica solamente per l’utilizzo, debitamente documentato, per uso agonistico.

 

Utilizzo delle palestre in sicurezza
Il concessionario, all’atto della richiesta, si impegna a prendere visione sul sito internet dell’Istituto Comprensivo di Medesano del piano d’evacuazione d’emergenza nonché sul posto a prendere visione della segnaletica di emergenza.
Si impegna – inoltre - mediante sopralluogo congiunto, a constatare le condizioni dei locali allo scopo di valutare i rischi specifici e interferenti per istruire il proprio personale sul comportamento da tenere in caso di emergenza; a tal proposito verrà redatto apposito verbale firmato dal referente comunale e dal rappresentante legale o suo delegato.

 

Pulizia e sanificazione
Al termine di ogni utilizzo da parte dell’associazione o gruppo sportivo dovrà essere effettuata un’accurata pulizia e sanificazione degli spazi utilizzati e dei relativi servizi igienici con i criteri ed i prodotti indicati nei protocolli di sicurezza vigenti, anche al fine di prevenire eventuali diffusioni del contagio da virus Covid 19; ciò allo scopo di garantire il successivo utilizzo da parte delle autorità scolastiche e di altri richiedenti.
Per facilitare tale operazione è prevista una pausa di 30 minuti tra una concessione e l’altra.

 

A chi si rivolge
Il Comune rilascia la concessione in uso delle palestre ai seguenti soggetti:
1. enti di promozione sportiva;
2. federazioni, associazioni, società sportive aderenti o riconosciute dal CONI;
3. istituzioni scolastiche;
4. associazioni sportive studentesche e/o gruppi sportivi scolastici;
5. associazioni del tempo libero per l'effettuazione di attività sportive, formative, ricreative ed amatoriali; 6. privati, regolarmente costituiti come ditte o imprese, per lo svolgimento di attività sportive ed extrasportive o del tempo libero.
Le Società Sportive possono richiedere l'utilizzo delle palestre esclusivamente per le proprie attività istituzionali; sono considerate tali le attività sportive rivolte alle fasce di età ufficialmente riconosciute dal proprio Ente federale (e/o promozionale e/o di avviamento allo sport) di riferimento, limitatamente allo/agli sport dichiarati dal sodalizio nel proprio Statuto o, in subordine, comunque effettivamente praticati negli ultimi cinque anni.
I privati possono chiedere l'utilizzo delle palestre solo per svolgervi le attività dichiarate nella domanda, senza possibilità di mutarla in corso d'anno.
Uno stesso impianto sportivo può essere concesso a uno o più soggetti aventi i requisiti sopracitati compatibilmente con gli orari richiesti.
Non possono essere prese in considerazione domande di utilizzo da parte di soggetti che, in occasione di precedenti assegnazioni in uso risultino morosi nei confronti del Comune.

 

Come presentare la domanda
Le domande di concessione in uso dovranno essere redatte su apposito modulo predisposto dal Comune di Medesano disponibile in fondo alla pagina, firmata dal legale rappresentante e corredata dalla fotocopia di un documento d’identità valido del firmatario.
Dovrà essere presentata una domanda distinta per ogni palestra.
La domanda può essere presentata in carta libera da organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS), nonché dalle federazioni sportive, dagli enti di promozione sportiva e dalle associazioni e società sportive dilettantistiche senza fine di lucro riconosciuti dal CONI. In tutti gli altri casi la domanda dovrà essere presentata con marca da bollo da Euro 16,00.
Le domande dovranno essere presentate oppure inviate:
•    per posta al Comune di Medesano - Piazza Marconi 6 - 43014 Medesano (PR)
•    via posta elettronica certificata (PEC) protocollo@postacert.comune.medesano.pr.it
•    consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Medesano (Municipio, piano terra), aperto al pubblico da lunedì a venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30 ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
Le domande inviate per posta dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 26 settembre 2022.

 

Tempi e scadenze
Le domande stagionali dovranno essere presentate entro le ore 12.00 di lunedì 26 settembre 2022.
Le domande che perverranno oltre il termine verranno prese in considerazione solo al fine dell’assegnazione degli impianti e negli orari rimasti eventualmente disponibili dopo l’assegnazione definitiva in favore delle domande pervenute nei termini.
Le domande per le concessioni temporanee devono pervenire almeno 5 giorni lavorativi prima della data richiesta e possono essere rilasciate fino al giorno precedente la manifestazione.
 La durata della concessione stagionale decorre dal 3 ottobre 2022 fino 31 maggio 2022, con inizio dell’attività sportiva almeno trenta minuti dopo il termine delle attività didattiche nel plesso scolastico.
Non sarà possibile usufruire delle suddette palestre nei seguenti periodi chiusura del plesso scolastico:
• lunedì 31 ottobre 2022 • mercoledì 2 novembre 2022
• venerdì 9 dicembre 2022
• dal 24 dicembre 2022 al 6 gennaio 2023
• dal 6 al 11 aprile 2023 • lunedì 24 aprile 2022
• 1° e 2 maggio 2020
• nei giorni di festività nazionali
Le palestre scolastiche potranno essere concesse in uso nelle giornate di sabato solamente per l’utilizzo, debitamente documentato, per uso agonistico.
Si fa riserva di sospendere temporaneamente o modificare le giornate e gli orari di concessione, in caso di richiesta da parte dell’Istituto Comprensivo di Medesano di utilizzo delle strutture per le proprie attività per periodi limitati nel tempo.
L’Amministrazione Comunale può sospendere o revocare la concessione per sopravvenute ragioni di pubblico interesse senza che ciò costituisca titolo per indennizzo o risarcimento a favore del concessionario d’uso della struttura sportiva per mancato rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza, delle norme in materia di custodia previste nel regolamento comunale con le procedure ivi indicate.

 

Procedura di concessione
E' facoltà del Comune effettuare, in qualsiasi momento, controlli sulla veridicità delle dichiarazioni effettuale in sede di formulazione della domanda In caso di accertata morosità nei confronti dell’ente, verrà inviata comunicazione di non accoglimento dell’istanza, con assegnazione di un termine per la regolarizzazione dei pagamenti ed in caso di rispetto dello stesso, la domanda potrà essere riammessa.
Il Comune invierà all’Istituto Comprensivo di Medesano l’elenco delle richieste ricevute per il rilascio del nulla osta previsto dall’art. 5 della convenzione approvata con deliberazione della Giunta Municipale n. 94 del 08/07/2019, che dovrà emettere apposita comunicazione positiva o negativa per ogni attività proposta; iI rifiuto di una domanda di utilizzo delle palestre dovrà essere sempre opportunamente giustificato.
A seguito di ricevimento del nulla osta da parte delle autorità scolastiche, il Responsabile del Settore emetterà apposito provvedimento di concessione in uso, previa consegna, da parte dell'assegnatario, di copia della polizza assicurativa per la responsabilità civile per un massimale minimo di Euro 500.000,00, stipulata con primaria Compagnia e/o Istituto di assicurazione dagli Enti di Promozione Sportiva o dalle Federazioni.
Il provvedimento di concessione in uso sarà emesso in carta libera a favore di organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS), nonché dalle federazioni sportive, dagli enti di promozione sportiva e dalle associazioni e società sportive dilettantistiche senza fine di lucro riconosciuti dal CONI; in tutti gli altri casi dovrà essere consegnata all’ufficio una marca da bollo da Euro 16,00 da apporre sul provvedimento.

 

Criteri di assegnazione in caso di pluralità di richieste per la medesima fascia oraria
In caso di pluralità di richieste di utilizzo della stessa palestra per una medesima fascia oraria, l’Ufficio Sport dovrà organizzare un incontro al fine di raggiungere un accordo tra le associazioni interessate per il riparto delle ore e dei giorni di utilizzo, che dovrà risultare da apposito verbale sottoscritto dalle parti interessate.
Qualora tale accordo non fosse possibile, il responsabile provvederà all’assegnazione dei giorni e degli orari di fruizione in misura proporzionale, valutando complessivamente i seguenti parametri:
- svolgimento di attività agonistica e non;
- numero di affiliati e tesserati;
-  priorità allo svolgimento di attività per il settore giovanile, per adulti ed anziani o per portatori di handicap e soggetti con difficoltà psichica e/o sociale;
- pratica di discipline diffuse in misura minore sul territorio.
Laddove l’applicazione matematica dei suddetti parametri sia tale da non garantire il perseguimento dei principi di cui all’articolo 26, ed, in particolare, sia tale da compromettere la pluralità dell’offerta, il Responsabile deve garantire comunque la fruizione della palestra con cadenza di due volte a settimana se richiesta e per almeno un’ora giornaliera, all’associazione sportiva che risultasse in svantaggio.

 

Costi
Le tariffe orarie per l ’utilizzo delle palestre sono stabilite con deliberazione della Giunta Comunale e sono disponibili in fondo alla pagina.
Il pagamento avverrà a seguito di emissione di fatturazione elettronica da parte dell'ente.
Per la concessione in uso stagionale il pagamento dovrà avvenire in due rate
•    entro il 31 dicembre  per il periodo settembre / dicembre
•    entro il 30 giugno per il periodo gennaio / giugno

 

Controlli
Il Comune di Medesano si riserva di effettuare controlli sulla veridicità delle informazioni  rese dai richiedenti in sede di presentazione della domanda; l'accertamento della non veridicità delle dichiarazioni rese comporterà la non assegnazione e l'applicazione delle sanzioni penali previste dall'art.  76 TU 28/12/00 n. 445.
Il Comune di Medesano e le Autorità Scolastiche potranno svolgere senza obbligo di preavviso, attività di vigilanza e controllo diretto in merito alle modalità di utilizzo dei locali e rispetto delle norme contenute nel regolamento comunale e nelle altre disposizioni di legge in materia.

 

Trattamento dati personali
Verranno trattati nel rispetto dell’art. 13 del Regolamento europeo n. 679/2016.L’informativa completa è disponibile in fondo alla pagina.

 

Ulteriori informazioni
Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente Bando si fa riferimento al Regolamento per la gestione e la concessione in uso degli impianti sportivi comunali approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 85 del 27/09/2007 e successive modificazioni.
Il responsabile del procedimento è Dott. Acquistapace Sabrina - Responsabile del Settore Affari Generali e Servizi alla persona – domicilio digitale protocollo@postacert.comune.medesano.pr.it Ufficio di riferimento – Servizi Scolastici e per la prima infanzia – tel. 366/2118850 – mail savi@comune.medesano.pr.it
Data indicativa di conclusione del procedimento: 1° ottobre 2022
Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Segretario Comunale Dott. Mingoia Giuseppina Rita – pec protocollo@postacert.comune.medesano.pr.it
Presa visione degli atti – come indicato nella Legge n. 241/1990 recente modificata dal Decreto Legge n. 76/2020, gli atti relativi sono consultabili on line sul sito istituzionale al seguente indirizzo www.comune.medesano.pr.it con il percorso Uffici e Sportelli – Ufficio Sport – Utilizzo Palestre in orario scolastico

Allegati
Ultimo aggiornamento
14/09/2022